Recentemente ha fatto la sua comparsa Gopeed (o “Go Speed”) dichiaratosi un gestore di download veloce e performante, Gopeed è sviluppato in Go e Flutter.

Esistono molti Download Manager come JDownloader, IDM, Free Download manager etc… , ognuno con caratteristiche od il proprio unico modo di offrire funzioni ed esperienze agli utenti.
Gopeed ha molte caratteristiche che lo rendono una scelta affidabile, la sua interfaccia minimale, pochi setting di facile impostazione, e soprattuto grazie allo sviluppo in Flutter la compatibilità (o App Nativa) praticamente per qualunque dispositivo.

Quindi utilizzabile con Android, iOS, Linux (DEB, Snap, Flatpak e AppImage), Windows (Portable e Installer) e macOS (DMG).

I Pro di Gopeed:

  • Applicazione gratuita, open-source e multipiattaforma.
  • Scarica direttamente i file dai protocolli HTTP, BitTorrent e Magnet.
  • Offre opzioni per modificare il nome del file di output, il numero di connessioni e la directory di download.
  • Modificare l’User Agent, i cookie (per i siti protetti) ed il referer.
  • Aggiunge URL di server tracker multipli per BitTorrent.
  • Conserva una cronologia di tutti i link di download inseriti.
  • Ulteriori funzioni, come il download di file da YouTube e Twitter, sono disponibili tramite estensioni.
  • È disponibile con temi chiari e scuri.

I Contro di Gopeed:

  • Pianificazione dell’avvio automatico del download. (ad oggi mancante)
  • Aggiornamento dei link non funzionanti. (ad oggi mancante)
  • Impostazione del numero di file da scaricare contemporaneamente. (ad oggi mancante)
  • Acquisizione automatica dei link di download dal browser. (ad oggi mancante)
  • Configurazione di opzioni VPN o proxy personalizzate. (ad oggi mancante)

Le funzionalità di Gopeed sono in continua evoluzione e rilascio per cui quello che ad oggi non è ancora disponibile potrebbe esserlo a breve.

Alcuni utenti considerarano le opzioni mancanti in Gopeed come essenziali quindi in questo caso non risulta essere compatibile con le esigenze. Ma molti altri utenti che necessitano solo di un buon Download Manager che aumenti sensibilmente la velocità di scaricamento e che offra le configurazioni essenziali, trovano in Gopeed il Download Manager che fa al caso loro.

Ricordiamo che è completamente gratuito e che gli aggiornamenti sono automatici (per chi invece volesse seguire il timing dello sviluppo può fare riferimento alla loro Repository in Github). E’ Open Source ed il codice oltre ad essere pubblico è a disposizione di chi voglia o abbia possibilità di suggerire miglioramenti o modifiche in pieno spirito Open Source, basta aprire un Fork sulla loro Repo in Github ed inviarlo.

Prima di vedere come funziona di seguito una tabella di comparazione con Motrix*ed IDM

* Abbiamo già parlato di Motrix QUI

Gopeed

Una volta avviato Gopeed mostra la sua Home da dove è possibile raggiungere le altre schede ed i setting, da quella finestra è possibile inserire il collegamento al download cliccando sul pulsante + in basso a destra:

Gopeed home

Inserire l’url o il magnet o bit torrent (l’url torrent può anche essere trascinato direttmente nella barra) e cliccare su Confirm

Gopeed task

a questo punto Gopeed intercetta il file da scaricare e chiede la conferma al download, il file sarà scaricato nella directory indicata sopra ( se non modificate la destinazione in setting di default sarà C:\User\tuonomeuser\Download)

Gopeed download

Questo è il funzionamento di base e come si vede è estremamente semplice per ulteriori configurazioni o necessità (alcuni tipoi di files o Vdeo ad esempio da YouTube necessitano l’installazione di estensione) vi rimandiamo alla pagina documentazione del sito ufficiale di Gopeed

Lista delle estensioni installabili

Scaricare files dal Web è pratica comune ma va posta attenzione, non sempre la fonte è attendibile o può nascondere contenuti dannosi o malevoli, con NordVPN scarichi in totale anonimato e sei protetto dalla funzione Threat Protection che riconosce, intercetta e blocca i file malevoli e dannosi prima di farne il Download.