Truffe online: lo shopping online è cresciuto in termini di popolarità ed abitudini, è diventata l’opzione principale per gli acquisti. La pandemia e la consapevolezza della praticità dello shopping online
hanno cambiato definitivamente le nostre abitudini di acquisto. Un numero sempre
maggiore di persone fa acquisti online e questo porta anche a cercare i saldi e le offerte
migliori sui grandi siti Ecommerce o con semplici ricerche web.

I periodi di maggior affluenza ai siti ed in generale nelle ricerche di saldi e sconti sono il Black Friday il Cyber Monday e le festività Natalizie ma lo stesso periodo è intenso anche per i criminali informatici che approfittano di questi numeri per mettere a segno le loro truffe. Questi ultimi tendono a prendere di mira un’ampia gamma di persone con diverse tattiche studiate per rubare informazioni personali, finanziarie o
aziendali.

Truffe online: non è mai abbastanza utile ed importante imparare a seguire le nuove tendenze di internet e rimanere aggiornati sugli ukltimi stratagemmi degli Hacker. L’educazione e la conoscenza dei metodi e sistemi che questi soggetti usano al fine di prevenire o riconoscere una truffa è uno dei meccanismi di difesa più efficaci di cui le potenziali vittime possono dotarsi:

Quali sono quindi i sistemi più utilizzati per carpire informazioni e dati personali in rete?

I siti web fraudolenti sono progettati principalmente per rubare le informazioni personali
o finanziarie delle vittime. Questi siti web possono essere delle ottime imitazioni e
sembrare del tutto identici a quelli originali e difficili da individuare, ma ci sono dei modi per i quali sorge un ragionevole dubbio che sia un falso.
-L’url (indirizzo web del sito) dovrebbe sempre essere un https:// e nella barra del browser mostrare l’icona del “lucchetto”, o una spunta verde che indica che il sito è sicuro. Viceversa se noti che è l’url è senza la s quindi http:// è un primo campanello di allarme perché si tratta di un sito web non sicuro che non utilizza una connessione criptata e di conseguenza ogni transazione o scambio di dati può essere intercettata.
-La correttezza grammaticale è un altro buon indicatore di legittimità. La maggior
parte dei siti web fraudolenti presenta errori grammaticali.
-Infine, per individuare un sito web falso, controlla la sezione dei contatti. Le
aziende legittime forniscono recapiti come l’indirizzo e-mail, il numero di telefono
e la posizione effettiva della loro attività numero di partita IVA e/o di registrazione alle categorie, tutti dati di facile consultazione e soprattutto di verifica.
Le truffe di phishing consistono solitamente nell’invio di un messaggio o di un’e-mail
falsi per indurre il destinatario a fornire informazioni personali. Una delle tattiche di
maggior successo è l’ingegneria sociale. I malintenzionati ottengono l’accesso ai dati
personali o finanziari delle vittime attraverso le interazioni umane. Oppure con la richiesta di inserire dei dati per verifiche o per invio regali o buoni o iscrizioni a club delle offerte etc…
Anche il download di un’app falsa è una tecnica di truffa comune. Gli hacker inducono
le vittime a scaricare un’app falsa con malware per rubare i dati della carta di credito. La richiesta di scaricare app non è una pratica abituale dei rivenditori legittimi o dei siti di Ecommerce verificati e conosciuti, pertanto, se ricevi la richiesta di scaricare un’app prima di effettuare un pagamento online, è probabile che si tratti di una truffa.
Un’altra tecnica comune sono i pop-up di antivirus falsi che appaiono durante la
navigazione online sui siti web di diversi rivenditori. Le vittime che cliccano e scaricano il
software antivirus suggerito possono ritrovarsi con un malware sui loro dispositivi.

Truffe online

Ecco alcuni buoni consigli per uno shopping online sicuro,

  • Scegli di pagare con Google Pay, Apple Pay o con la carta di credito. Questi metodi di pagamento sono sicuri e, se si verifica un problema, puoi contare su una tutela legale nei confronti del venditore.
  • Aggiorna regolarmente il software del telefono o del PC perché i truffatori puntano sempre ai bug non ancora risolti.
  • Evita link o download sospetti e, se decidi di scaricare qualcosa, verifica sempreattentamente le informazioni sull’app. Ci sono diversi modi per determinare la legittimità dell’app:

– Cerca eventuali errori grammaticali e fai attenzione al logo perché le copie di un’app avranno una lettera o carattere diverso rispetto all’originale.
– Controlla la sezione delle recensioni e verifica le valutazioni basse, le recensioni negative o quelle completamente positive perché i malintenzionati potrebbero falsificarle per sembrare affidabili.
– Controlla la data di rilascio: se l’app è nuova ma ha molte recensioni potrebbe essere fraudolenta.
Inoltre, utilizza uno strumento come Threat Protection *di NordVPN: può aiutarti a
individuare documenti o app pericolosi. Threat Protection analizzerà i file scaricati e verificherà automaticamente la presenza di malware.

● Evita le offerte troppo allettanti o i buoni regalo gratuiti. Sono entrambi accattivanti, ma è
importante mantenere un atteggiamento critico e interrogarsi sulle intenzioni di questi
annunci nessuno regala nulla, chi è invece legittimato ha il proprio lecito guadagno.
● Usa un Password Manager **per garantire che tutti i tuoi account di shopping online
abbiano password univoche e complesse. Questo strumento memorizza in modo sicuro
le password e i dati della carta di credito, rendendo gli acquisti online più rapidi e sicuri.
● Utilizza NordVPN per aggiungere un ulteriore livello di sicurezza. La VPN funziona crittografando il tuo traffico e proteggendo i tuoi dati da occhi indiscreti

*Threat Protection è una funzionalità aggiuntiva e compresa in NordVPN che fornisce uno strato
aggiuntivo di sicurezza mentre si fa shopping online.
Blocco malware. Threat Protection blocca i siti web pericolosi.
Trackers. Threat Protection blocca third-party trackers, i quali raccolgono informazioni personali.
Pubblicità. Threat Protection blocca pubblicità invasive, come i pop-up, che non solo
sono fastidiosi, ma possono anche essere pericolosi per la presenza di malware.

**NordPass è un Password Manager creato da Nord Security, è uno strumento che aiuta gli utenti a memorizzare, salvare e compilare automaticamente password complesse e univoche e altre informazioni sensibili con un solo clic.
Approfitta dell’abbonamento premium di NordPass per restare al sicuro e identificare
le password deboli, vecchie e già utilizzate grazie allo strumento Salute Password.
Usa l’abbonamento premium di NordPass per migliorare la tua sicurezza generale
analizzando il web alla ricerca di fughe di dati. Puoi scoprire se una delle tue
informazioni sensibili (e-mail, dati delle carte di credito o altri dettagli privati) sono state
violate e migliorare la sicurezza di eventuali account compromessi.

L’abbonamento premium di NordPass offre una funzionalità di trasferimento
ereditario che consente a familiari e amici di accedere alle tue password in caso di emergenza.
NordPass si basa su un’architettura a conoscenza zero e tutte le tue password e le
altre informazioni private archiviate in NordPass sono protette grazie alla crittografia
xChaCha20, così le tue credenziali essenziali sono sempre al sicuro e protette

nord pass contro le truffe online
Nord VPn
TivuStream affiliate Alcuni dei link che compaiono sul sito od articoli sono link di affiliazione dai quali, in caso di acquisto o sottoscrizione, TivuStream percepisce una commissione commisurata al tipo, durata ed importo dell'acquisto-sottoscrizione.
Visualizzazioni: 1

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *