Microsoft ha rilasciato un aggiornamento per Windows 10, classificato con il codice KB4559309. Si tratta di un update che va risolvere alcuni problemi di Microsoft Edge emersi dopo l’aggiornamento KB4559004. Ma come capita spesso negli ultimi mesi con gli aggiornamenti di Windows 10, si risolve un problema per crearne almeno un altro paio. Ed è successo anche in questo caso: dopo l’installazione dell’aggiornamento KB4559309 molti utenti hanno iniziato a segnalare rallentamenti nell’accensione del PC, nell’apertura dei programmi e delle pagine web.

Un malfunzionamento generalizzato che rende più lento Windows 10 e quasi inutilizzabile il PC. Questo il tenore della segnalazioni degli utenti che hanno installato l’update e hanno iniziato ad avere grossi problemi con il computer. Microsoft ha preso nota e ha assicurato di essere già al lavoro su una nuova patch che andrà a risolvere anche questi nuovi malfunzionamenti, ma non c’è una data per il rilascio.

Windows 10, l’ultimo aggiornamento rende il PC molto lento

Non è la prima e non sarà l’ultima volta che un aggiornamento di Microsoft per Windows 10 invece di risolvere dei problemi ne crea dei nuovi. Già è successo negli ultimi mesi, prima con il rilascio di Windows 10 May 2020 Update e poi delle due patch di sicurezza di giugno e luglio che hanno risolto più di 100 vulnerabilità presenti nel sistema operativo. In tutti e tre i casi gli utenti dopo aver installato l’aggiornamento si sono ritrovati a gestire problematiche più o meno fastidiose e in alcuni casi sono stati costretti anche a disinstallare temporaneamente l’update.

In questo caso i nuovi malfunzionamenti sono stati segnalati dagli utenti dopo aver installato l’update automatico KB4559309, rilasciato da Microsoft per risolvere alcuni problemi di Microsoft Edge. Dopo l’installazione, però. in molti hanno segnalato rallentamenti nell’accensione del PC, nell’apertura dei siti web e dei programmi installati. Non si capisce per quale motivo il PC è molto più lento, ma potrebbe dipendere da eventuali conflittualità tra l’aggiornamento e il sistema operativo.

Come risolvere il problema di Windows 10 lento

L’azienda di Redmond ha assicurato di essere già al lavoro per risolvere il problema, ma che c’è bisogno di un po’ di tempo per il rilascio della patch. Nel frattempo gli utenti possono disinstallare l’aggiornamento tramite Windows Update. Per farlo bisogna accedere a Windwos Update, premere su “Visualizza cronologia aggiornamenti”, selezionare l’aggiornaemnto KB4559309 e disinstallarlo.




https://tecnologia.libero.it/

Articolo originale_Fonte


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate site »