La nuova edizione di Pwn2Own 2021 è in corso questa settimana e ha visto Windows 10 violato ancora una volta dopo la Tianfu Cup dell’anno scorso.

Windows 10 bucato ancora dagli hacker

Durante la manifestazione in corso dal 6 all’8 aprile, un team di hacker ha preso di mira un exploit nella categoria Local Escalation Privilege di Windows 10 riuscendo nel tentativo di violare il sistema operativo con successo che è valso un premio di 40.000 $.

Per dovere di cronaca durante la manifestazione sono stati violati anche un server Exchange e Microsoft Teams per un totale di 400.000 $. Le vulnerabilità scoperte aiuteranno Microsoft e gli altri servizi violati a tappare le falle scoperte.

Che ne pensate di questo risultato? Diteci la vostra nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia