Gli sviluppatori di WhatsApp hanno rilasciato un aggiornamento importante per la versione beta di iOS con diverse nuove funzionalità. Si tratta di due strumenti di cui si parla da oramai un po’ di tempo: il QR Code per condividere velocemente il proprio numero di telefono con persone che non lo hanno e “Password Protect Backups“, la funzione che permette di proteggere il backup del proprio account con una password.

Le due nuove funzionalità sono state scovate dai ragazzi di WaBetaInfo nell’ultima versione beta di WhatsApp per iPhone, la numero 2.20.60.27. Per quanto riguarda il QR Code è già presente e può essere testato da tutti gli utenti iscritti alla versione beta, mentre la funzione per proteggere il backup dell’account WhatsApp è stata solamente scovata nel codice dell’app, ma ancora non è disponibile (lo sarà nei prossimi mesi). Il nuovo aggiornamento di WhatsApp è in fase di rilascio e arriverà agli utenti nelle prossime ore. Ecco tutte le novità.

WhatsApp introduce i QR Code per condividere il proprio numero di telefono: come funziona

Se ne parlava da oramai un po’ di tempo, dopo averli già visti su Instagram e Facebook, e ora sono arrivati, anche se solamente sulla versione beta per iPhone. Di che cosa stiamo parlando? Del QR Code personale da inviare a chi non ha ancora il nostro numero di telefono. A cosa serve questo nuovo strumento? Molto semplice: se incontriamo un nuovo collega di lavoro o conosciamo dei nuovi amici, per fargli salvare il nostro numero di telefono basterà inviargli il QR Code o farglielo scansionare con il loro smartphone.

Come funziona il nuovo strumento? Il QR Code è inserito all’interno delle Impostazioni di WhatsApp, di fianco al proprio nome. Si riconosce facilmente: è l’icona con quattro quadratini. Premendo sul bottone, si apre una nuova pagina dove appare il QR Code: nella nota presente poco più in basso c’è un testo molto chiaro: “il tuo amico può scansionare o caricare questo QR Code usando la fotocamera integrata di WhatsApp in modo da avere il tuo numero di telefono“.

Nel caso in cui inviamo il nostro codice QR a una persona sbagliata, possiamo resettarlo immediatamente premendo sul tasto “Reset QR Code“.

Per il momento la funzione è disponibile solamente per iPhone, ma presto dovrebbe arrivare anche su Android.

WhatsApp per iPhone, che cosa è Password Backups

Già visto nella versione beta di WhatsApp per Android, ora arrivano le prime tracce di Password Backups anche su iPhone. Si tratta del nuovo strumento che permette di proteggere il backup dell’account da possibili hacker. Inserendo una password, il backup di WhatsApp viene criptato con la crittografia end-to-end e per gli hacker diventa problematico prenderne possesso. Si vocifera che questo strumento servirà soprattutto per poter utilizzare lo stesso profilo WhatsApp su due dispositivi differenti.

La funzione non è ancora disponibile, ma nell’ultima versione beta di WhatsApp sono presenti alcune immagini che ne spiegano il funzionamento. Nella foto pubblicata da WaBetaInfo c’è la schermata di accesso allo strumento che spiega come utilizzarlo e a cosa serve. Bisogna inserire il proprio numero di telefono e poi una password.

Quando arriva l’aggiornamento

L’update è in fase di rilascio per tutti gli utenti iOS iscritti al programma beta di WhatsApp. Ricordiamo che la funzione per il QR Code è già disponbiile, mentre per Password Backups bisogna aspettare ancora un po’.




Fonte Articolo

tecnologia.libero.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate site »