C’è un’opzione che ogni commerciante dovrebbe prendere in considerazione per offrire la migliore esperienza di pagamento: il POS mobile. Versatile e comodo, ti permette di gestire tutte le tue transazioni ovunque tu sia. Tra i terminali più famosi c’è SumUp, che si distingue per la sua convenienza ( il costo del POS è di soli 39 euro) e i suoi vantaggi.

Ma cosa significa avere un POS mobile? Ne esistono due tipologie: il cordless e il mobile. Il primo, senza fili, ha bisogno di una base vicina, mentre il secondo è come un vero e proprio telefonino, da portare sempre con sé. La scelta dipende dalle tue necessità, ma se sei in movimento, ti consigliamo di optare per il POS mobile, che ti permetterà di incassare direttamente sul luogo della prestazione.

I costi possono variare a seconda del modello scelto. Con SumUp il prezzo è fisso a 39 euro per il primo acquisto, poi non dovrai sostenere alcun abbonamento. La commissione è invece pari all’1,95% per ogni transazione. Il terminale è compatibile con qualsiasi metodo di pagamento, permette di stampare o inviare la ricevuta via e-mail o SMS e si collega direttamente al dispositivo mobile tramite Bluetooth

La batteria a lunga durata ti permetterà di effettuare fino a 500 pagamenti con una sola ricarica, rendendo SumUp un alleato perfetto per gli acquisti in mobilità. E se ti preoccupa la burocrazia, non temere: con SumUp non è necessario aprire nessun nuovo conto. Basta inserire i tuoi dettagli nel profilo per ricevere gli accrediti in modo sicuro, senza alcun costo fisso per il servizio, nessun costo nascosto, né contratti o lunghe burocrazie. Approfittane e ottieni il tuo nuovo terminale mobile SumUp a soli 39 euro.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.



Articolo originale fonte

html.it