Le date chiave dello switch-off tecnologico sono due: il 1°settembre 2021, data in cui tutte le trasmissioni nazionali passeranno, all’unisono e su tutto il territorio nazionale, in codifica MPEG-4. E la decade dal 21 al 30 giugno 2022 in cui tutte le trasmissioni digitali terrestri, sempre contestualmente in tutto il Paese, verranno diffuse nello standard DVB-T2.

A partire dal 1° settembre 2021 si avvieranno anche le ri-sintonizzazioni progressive per l’attuazione del PNAF (Piano Nazionale di Assegnazione Frequenze) con la ripartizione delle frequenze tra le emittenti del servizio televisivo. Tale processo sarà scaglionato per aree geografiche (prima il Nord a fine 2021, poi il Centro-tirrenico nel primo trimestre 2022 e per finire il Centro-adriatico e il Sud nel secondo trimestre 2022) per assumere l’assetto finale previsto dal PNAF per il 30 giugno 2022. Gli utenti in questo periodo dovranno rifare periodicamente la sintonizzazione dei canali, operazione che peraltro molti TV e decoder eseguono già in automatico. Gli impianti condominiali con antenne centralizzate, invece, potrebbero richiedere una o più riconfigurazioni successive da effettuarsi a cura di un antennista esperto.

Tuttavia, alcune emittenti televisive hanno già iniziato a “rinnovarsi” attivando il nuovo standard di codifica (MPEG-4) per alcuni canali, diventati ora visibili soltanto in HD o 4K. Nel mese di dicembre 2020, poi, ci sono state molte novità legate al riposizionamento di alcuni canali e all’aggiunta di nuovi e, una parte di questi, sta già cambiando frequenza e numerazione per adeguarsi al nuovo standard. Si tratta di grandi emittenti ma anche di televisioni regionali private, prevalentemente nelle regioni Lombardia e Lazio, ma anche Liguria, Toscana e Sardegna.





https://nuovatvdigitale.mise.gov.it/

Articolo Originale-Fonte


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »