Giuseppe Tripodi


Qualcomm ha annunciato un nuovo chip di fascia elevata, chiamato Snapdragon 870: è il diretto successore dei precedenti Snapdragon 865 e 865 Plus e sarà il punto di riferimento per i produttori che vogliono un SoC top di gamma, ma senza puntare al nuovissimo (e più costoso) Snapdragon 888.

Lo Snapdragon 870 è un chip realizzato con processo costruttivo a 7 nm, che punta sul mantenere gli elevati standard dell’azienda californiana in tre aspetti chiave: 5G, gaming e intelligenze artificiale.

Il processore del chip è un octa core basato su Kyro 585 (con velocità di clock fino a 3,2 GHz), affiancati dalla GPU Aadreno 650 e dal processore Hexagon 698, dedicato alle operazioni legate all’intelligenza artificiale.

Il modem è uno Snapdragon X55 5G, che supporta le reti di ultima generazione (sia sub-6 che mmWave) con velocità di download teorica fino a 7,5 Gbps.

Lo Snapdragon 870 integra anche l’ISP Spectra 480, che supporta scatti fino a 200 megapixel, registrazione video fino a [email protected] FPS (o [email protected]), video 4K HDR e tutto ciò che ci si aspetta da un chip di ultima generazione.

Sul fronte gaming, Snapdragon 870 integra le tecnologie raggruppate sotto il brand Snapdragon Elite Gaming, che garantiscono elevate performance di gioco, con ottimizzazioni per il frame rate, supporto ad HDR 10 bit e driver della GPU aggiornabili (senza passare da un update dell’intero sistema operativo). Inoltre, Snapdragon 870 supporta display fino a 4k a 60 Hz, oppure fino a QHD+ a 144 Hz.

I primi produttori ad integrare il nuovo chip di Qualcomm sui loro device top di gamma saranno Motorola, OnePlus, OPPO, Xiaomi e iQOO.





https://www.androidworld.it/

Articolo Originale-Fonte


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »