Si avvicina lo switch off al nuovo digitale terrestre e diversi canali importanti stanno già cambiando la frequenza delle loro trasmissioni seppur con tempistiche diverse nelle varie province del territorio nazionale.

Il Decreto del Ministero dello Sviluppo economico del 19 giugno 2019, infatti, norma il processo di liberazione della banda dei 700MHz su tutto il territorio italiano, secondo una road-map temporale, a decorrere già dal 1° gennaio 2020 fino al 30 giugno 2022.

Il primo consiglio, fornito anche dalle emittenti interessate, per essere preparati a questa prima fase di transizione è quello di effettuare la risintonizzazione del televisore o del decoder, in modo da continuare a vedere tutti i canali, sia in chiaro che non.

Sui televisori più recenti la risintonizzazione di norma avviene in automatico, altrimenti deve essere effettuata manualmente accedendo alla funzione di sintonizzazione canali dal tasto “menu” del telecomando.





https://nuovatvdigitale.mise.gov.it/

Articolo Originale-Fonte


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »