Polar lancia due nuovi smartwatch per i runner



Polar ha annunciato ufficialmente i suoi nuovi smartwatch dotati di GPS, progettati per aiutare i runner a dare il massimo quando corrono. Si tratta dei Polar Pacer e Polar Pacer Pro dispositivi che, rispettivamente, sono pensati per i neofiti del running che si stanno avvicinando a questo sport e hanno bisogno di un supporto tecnico, e per chi è già ad un livello superiore.


La compagnia ha dichiarato che entrambi gli indossabili sono dotati di processori più veloci rispetto ai loro predecessori. L’aggiornamento è stato pensato, a detta di Polar, con lo scopo di ottimizzare le prestazioni degli orologi ed offrire, al contempo, una migliore esperienza utente. Si tratta, a dirla tutta, di una manovra estremamente necessaria: negli smartwatch targati Polar, infatti, si nota a volte un ritardo nella sincronizzazione e, occasionalmente, delle difficoltà nei passaggi dei menu. Entrambi i fitness watch sono dotati della tecnologia di monitoraggio della frequenza cardiaca Precision Prime di Polar.

Polar Pacer e Pacer Pro: come sono

I due device indossabili presentano diverse caratteristiche in comune: hanno a bordo un nuovo processore proprietario a 200 MHz, con 5 MB di RAM e 32 MB di spazio di archiviazione, condividono lo stesso design minimalista, i pulsanti fisici e il display a colori. Nello specifico, gli schermi dei Polar Pacer e Pacer Pro sono da 1,2″ con risoluzione di 240 x 240 pixel.

Chiaramente, quindi, non stiamo parlando di un hardware dedicato principalmente all’intrattenimento, alla riproduzione della musica o alla gestione dei messaggi WhatsApp dal telefono: queste cose si possono fare, certo, ma stiamo parlando di un prodotto focalizzato sullo sport, in particolare sul running.

Anche la durata della batteria è la stessa tra i due orologi, con una stima di sette giorni con una singola carica e fino a 35 ore di allenamento con GPS attivo e con il monitoraggio della frequenza cardiaca. Infine, sia il Pacer che il Pacer Pro supportano le notifiche push, la funzione meteo, possono controllare la musica e permettono le integrazioni con app di terze parti.

Nonostante le somiglianze, Polar afferma che i due dispositivi sono rivolti a runner con diverse abilità. Il Pacer è progettato pensando ai principianti e presenta un nuovo test volto a stimare la capacità aerobica, dopo una camminata di 15 minuti su una superficie piana. Sebbene sia possibile eseguire il test della camminata anche sul modello Pro, l’azienda afferma che è stato progettato per coloro che potrebbero non essere in grado di completare il più pesante test della corsa vera e propria, ben più faticoso.

Il Pro, inoltre, annovera un barometro che misura il livello prestazionale del runner, in modo che possa correre alla giusta carica di intensità. Il meccanismo alla base di questa funzione non è ancora noto.

Prezzi e disponibilità

I prezzi dei due smartwatch sono, ovviamente, differenti: il Polar Pacer standard costa 199 euro, mentre il Polar Pacer Pro 299 euro. La versione Pro è già disponibile sul sito ufficiale, mentre lo standard arriverà sui mercati a maggio (è però possibile prenotarlo).





:https://tecnologia.libero.it

Articolo Originale_Fonte

Hey, ciao 👋

Iscriviti alla Newsletter di TivuStream , aggiornamenti , novità , e molto altro

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.