OneDrive ha appena compiuto quindici anni e per l’occasione Microsoft ha annunciato una nuova interfaccia per la schermata Home.

3 MAGGIO 2023 | Dopo l’annuncio dell’arrivo della nuova interfaccia lo scorsa estate, Microsoft ha iniziato ad introdurre le novità del restyling che arriveranno gradualmente nei prossimi mesi. Al momento questi cambiamenti saranno disponibili solo per gli account aziendali e didattici – trovate maggiori dettagli a questo indirizzo.

Nuova interfaccia Home

Il servizio di cloud-storage Microsoft lanciato nel 2007 con il nome di SkyDrive nacque con l’idea di consentire alle persone di condividere e sincronizzare i propri file nel cloud. Da allora il servizio di archiviazione online oggi conosciuto come OneDrive è cresciuto moltissimo, di pari passo agli altri servizi inclusi in Microsoft 365, integrando molte funzionalità innovative come Personal Vault, File on demand e Spostamento cartelle note, tant’è che negli ultimi cinque anni ha visto un aumento di utenti del 240 %.
In occasione dei primi quindici anni compiuti in questi giorni, su OneDrive arriva una nuova interfaccia della schermata Home. La nuova schermata in arrivo sulla versione web mostrerà un focus sui file più rilevanti e recenti con aggiornamenti sulle attività che potete vedere nel video in alto.

  • Scopri il nuovo OneDrive Home – In un dato giorno potrebbe essere necessario trovare e lavorare con qualsiasi numero di documenti Office, PDF, loop, elenchi, registrazioni di riunioni, video e altri file. La nuova esperienza OneDrive Home riduce il tempo necessario per trovare i tuoi file in modo da poter dedicare più tempo all’attività. La nostra nuova area “Per te” utilizza i consigli sui file basati sull’intelligenza artificiale per far emergere file personalizzati per te, portando i contenuti più pertinenti e urgenti in cima a OneDrive. Abbiamo anche aggiunto un’organizzazione ricca e basata sul contesto, come visualizzazioni che mostrano i file recenti, condivisi e preferiti e delle riunioni. Queste visualizzazioni ti aiutano a tornare rapidamente ai contenuti. E infine, gli aggiornamenti delle attività in linea ti consentono di recuperare i file a colpo d’occhio o di passare direttamente ai commenti nei file che desideri indirizzare. E la migliore notizia… questa nuova esperienza domestica è ora disponibile in OneDrive per il lavoro e la scuola, con consigli sui file AI in arrivo!

  • Tutti i file condivisi in un’unica vista – OneDrive aiuta te e i tuoi colleghi a collaborare sui file in modo efficiente ed efficace, ma a volte trovare file condivisi può essere difficile. Trovare i file su cui devi lavorare non dovrebbe essere stressante. Stiamo risolvendo la sfida con il nuovo Condivisi in cui puoi vedere tutti i file che sono stati condivisi con te in un unico posto. Indipendentemente da dove è stato condiviso un file, da chi lo ha condiviso o se è stato condiviso internamente o esternamente, li vedrai tutti in questa semplice visualizzazione. La nuova esperienza condivisa verrà lanciata questo trimestre.

  • Vista persone – Molti di noi ricordano le persone con cui stiamo collaborando, più del nome del file su cui stiamo lavorando. La nuova vista Persone organizza i tuoi file in base alle persone con cui lavori. Abbiamo creato questa esperienza adattiva e sensibile al contesto per aiutarti a trovare rapidamente i file su cui state lavorando insieme. Sarai in grado di bloccare le persone nella parte superiore della visualizzazione per un accesso rapido e le anteprime delle attività ti aiuteranno a rimanere aggiornato sulla collaborazione senza dover aprire il file. Prevediamo di spedire questa esperienza entro la fine dell’anno.

  • File di tutte le tue riunioni in un’unica vista – Sappiamo che cercare tra gli inviti alle riunioni, le registrazioni e le chat non è il modo ideale per trovare i file. Per offrirti questi file, abbiamo creato una vista Riunioni che mostra tutti i file condivisi durante le riunioni e le chat, le note e i loop delle riunioni. Puoi persino vedere i file che verranno utilizzati nelle prossime riunioni. Questa visualizzazione è organizzata in riunioni imminenti seguite a riunioni recenti e ti offre tutti i file condivisi nella riunione, anche quelli a cui non hai potuto partecipare. Prevediamo di implementare l’esperienza delle riunioni entro la fine dell’anno.

  • Filtraggio per tipo di file – Se preferisci cercare i file in base al tipo di file, ci pensiamo noi. Stiamo aggiungendo filtri che ti consentono di visualizzare in dettaglio tutti i tuoi file Word, Excel, PowerPoint e PDF. E, una volta che hai filtrato la tua visualizzazione in base a un determinato tipo di file, puoi cercare all’interno di quella visualizzazione.

  • Cartelle colorate – Hai chiesto modi per personalizzare e personalizzare il tuo OneDrive e noi lo stiamo offrendo. Presto avrai la possibilità di cambiare il colore di una cartella. Le cartelle colorate, in arrivo entro la fine dell’anno, ti danno segnali a colpo d’occhio per individuare i tuoi contenuti aggiungendo un tocco di personalità al tuo OneDrive.

  • Preferiti e collegamenti ai file – Stiamo aggiungendo due nuovi modi per gestire e trovare file importanti. Ora puoi facilmente aggiungere ai preferiti i file in OneDrive utilizzando la familiare esperienza di “tocco a stella” disponibile nelle app di Microsoft 365. Tutti i tuoi preferiti appariranno in una vista organizzata, indipendentemente dall’app che hai utilizzato per aggiungerli ai preferiti. Inoltre, per tornare facilmente ai contenuti condivisi, è possibile aggiungere collegamenti ai collegamenti ai file all’interno delle cartelle di OneDrive esistenti. I preferiti saranno disponibili per tutti questo mese e i collegamenti ai file arriveranno entro la fine dell’anno.

  • Un’esperienza di condivisione più semplice – Stiamo ottimizzando l’esperienza di condivisione file unificata che OneDrive offre in Microsoft 365. Abbiamo ricostruito la finestra di dialogo di condivisione in modo che sia meno ingombrante e più semplice da usare. Abbiamo anche migliorato l’esperienza di “copia collegamento”, in modo da ottenere una chiara conferma sullo schermo che il collegamento è stato copiato e la conferma si chiude automaticamente, risparmiando un clic. Vedrai la nuova finestra di dialogo di condivisione entro la fine dell’anno.

  • OneDrive in Teams – Tutte le suddette innovazioni saranno disponibili anche nell’app File in Teams. Otterrai un’esperienza OneDrive coerente e familiare sia che tu stia utilizzando OneDrive nel tuo browser o lavorando in Microsoft Teams. L’app File in Teams ti consentirà di scoprire facilmente i tuoi file recenti e condivisi indipendentemente dal fatto che provengano da chat, canali o riunioni. Prevediamo che questi aggiornamenti arrivino a Teams entro la fine dell’anno.

  • Lavora sui file offline nel tuo browser – Al momento, quando sei offline e desideri lavorare su un file sincronizzato di OneDrive, devi aprire il file nel relativo client desktop , apportare le modifiche e salvarlo. Le tue modifiche vengono quindi sincronizzate con OneDrive quando torni online. Presto avrai un’altra opzione per lavorare offline. “Disponibile quando offline” ti consentirà di andare offline e continuare a lavorare sui file nel tuo browser , con le modifiche sincronizzate automaticamente su OneDrive una volta tornato online. Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti.

  • Apri nell’app – Da tempo hai la possibilità di aprire i file di Office nell’app desktop o nel browser. Con la nuova funzione Apri in app, sarai in grado di aprire file non Office, come .PDF, .JPEG e MP4, nelle app desktop per visualizzare e apportare modifiche a tali file. Al termine, tocca “Salva” e le modifiche verranno sincronizzate con OneDrive. Ora è conveniente. Open in App sarà disponibile entro la fine dell’anno in OneDrive e SharePoint Web e Microsoft Teams.

Cosa ne pensate di queste novità in arrivo? Utilizzate OneDrive? Scrivete la vostra nei commenti qui sotto.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Microsoft