Microsoft ha annunciato l’arrivo della prima ondata di nuovi PC con AI integrata anche sulla tastiera con tasto dedicato a Copilot.

7 GIUGNO 2024 | Dopo il lancio al BUILD 2024 dei primi Copilot+ PC con processori Snapdragon X in vendita tra pochi giorni, secondo nuovi report sembrerebbe che i modelli con i nuovi processori Intel e AMD non disporranno delle nuove feature al lancio a luglio ma arriveranno con un aggiornamento successivo, presumibilmente con il rilascio di Windows 24H2 entro la fine dell’anno.

10 APRILE 2024 | Appena 24 ore dopo il report precedente, tramite le sessioni del BUILD 2024 Microsoft conferma un importante focus sull’AI e Windows on ARM, con novità per Copilot e Surface alla conferenza annuale per sviluppatori.

9 APRILE 2024 | Dopo il lancio dei modelli business con i processori Intel Core Ultra, secondo un nuovo report, Microsoft sta preparando il lancio dei nuovi Surface per gli utenti consumer in un evento il 20 maggio, che per la prima volta saranno dotati unicamente del nuovo processore ARM Qualcomm Snapdragon X Elite. Microsoft sembrerebbe avere molta fiducia in questo nuovo connubio, tanto da definirliNext Gen Copilot AI PCper distinguerli dagli altri, e starebbe già lavorando a dei speciali confronti con Apple Silicon M3, per mostrarne le incredibili potenzialità in termini di emulazione, prestazioni e feature basate sull’intelligenza artificiale, di cui potete leggere un anticipazione in quest’altro articolo.

27 MARZO 2024 | Secondo quanto riportato da Intel in occasione del lancio del programma per sviluppatori, il tasto dedicato a Copilot sulla tastiera sarà un requisito fondamentale per avere il riconoscimento di AI PC e sembrerebbe essere stato imposto da Microsoft per ottenere la dicitura, come si evince dall’infografica Intel.

Inoltre, sembrerebbe che i nuovi AI PC avranno bisogno di un’elevata potenza di calcolo, nell’ordine dei 40 TOPS, che consentirà di far girare Copilot in parte localmente, senza appoggiarsi unicamente al cloud come accade attualmente.

28 FEBBRAIO 2024 | Durante il MWC 2024 in corso questi giorni sono stati annunciati ulteriori AI PC da parte dei partner e Microsoft ha incluso se stessa tra i produttori dei nuovi device dotati dei nuovi processori Intel Core Ultra con NPU. In accordo con gli ultimi rumor, Microsoft dovrebbe presto lanciare nuovi modelli della gamma Surface con l’hardware di ultima generazione.

Al Mobile World Congress, Intel ha annunciato più di 100 PC AI in una serie di progetti di partner tra cui Acer, ASUS, Dell, Dynabook, Fujitsu, HP, Lenovo, LG, Microsoft Surface, NEC, Panasonic, Samsung e VAIO. Avranno tutti qualcosa di nuovo: la piattaforma Intel vPro che estende i vantaggi del PC AI ad aziende di tutte le dimensioni. Questi PC amplieranno l’attuale portafoglio di PC AI sul mercato con nuove unità di elaborazione neurale (NPU), unità di elaborazione grafica (GPU) e unità di elaborazione centrale (CPU) alimentate da silicio che apportano nuove esperienze di intelligenza artificiale in termini di produttività e creatività.

23 FEBBRAIO 2024 | Dopo alcuni annunci al CES 2024 lo scorso gennaio, secondo un report di Digitimes, in occasione del Computex 2024 a giugno ci sarà un grande focus sugli AI PC con la partecipazione di Microsoft, Intel e Qualcomm. In quell’occasione potrebbero essere lanciati i primi PC con il nuovo Snapdragon X Elite, come già vociferato in precedenza.

I primi AI PC in arrivo

Come già lasciato intendere da alcuni rumor nelle scorse settimane, Microsoft e i produttori partner stanno preparando il lancio per la prossima generazione dei cosiddetti AI PC, dotati di intelligenza artificiale integrata.

Oggi siamo entusiasti di fare il prossimo significativo passo avanti e di introdurre la chiave Copilot sui PC Windows 11. In questo nuovo anno, inaugureremo un cambiamento significativo verso un futuro informatico più personale e intelligente in cui l’intelligenza artificiale sarà perfettamente integrata in Windows dal sistema, al silicio, all’hardware. Ciò non solo semplificherà l’esperienza informatica delle persone, ma la amplificherà anche, rendendo il 2024 l’anno del PC AI.

Oltre all’introduzione di feature basate sull’AI, i nuovi PC in arrivo quest’anno saranno dotati di hardware dedicato come NPU e un tasto fisico per Copilot sulla tastiera.

L’introduzione del tasto Copilot segna il primo cambiamento significativo alla tastiera dei PC Windows in quasi tre decenni. Riteniamo che consentirà alle persone di partecipare più facilmente alla trasformazione dell’intelligenza artificiale. Il tasto Copilot si unisce al tasto Windows come parte fondamentale della tastiera del PC e, una volta premuto, il nuovo tasto richiamerà l’esperienza Copilot in Windows per semplificare l’utilizzo di Copilot nella tua vita quotidiana.

I primi AI PC verranno annunciati da parte dei produttori in questi giorni in occasione del CES 2024, inclusa Microsoft con l’arrivo di nuovi Surface in primavera.

Nei prossimi giorni che precedono e al CES, inizierai a vedere la chiave Copilot su molti dei nuovi PC Windows 11 dei nostri partner dell’ecosistema, con disponibilità a partire da fine febbraio fino alla primavera, inclusi i prossimi dispositivi Surface.

Infine Microsoft strizza l’occhio all’arrivo di una nuova versione di Windows (12?), che secondo gli ultimi rumor dovrebbe debuttare sui nuovi PC il prossimo autunno.

Mentre ci imbarchiamo in questo nuovo anno, siamo pieni di ottimismo ed entusiasmo. Continueremo a creare Windows affinché sia ​​la destinazione delle migliori esperienze di intelligenza artificiale. Ciò richiederà un sistema operativo che confonda il confine tra elaborazione locale e cloud. L’anno a venire si preannuncia a dir poco straordinario!

Cosa ne pensate dei nuovi AI PC? Li state aspettando? Diteci la vostra opinione a riguardo nei commenti.

Articolo di WindowsBlogItalia
Fonte | Microsoft



Fonte

TivuStream affiliate Alcuni dei link che compaiono sul sito od articoli sono link di affiliazione dai quali, in caso di acquisto o sottoscrizione, TivuStream percepisce una commissione commisurata al tipo, durata ed importo dell'acquisto-sottoscrizione.
Visualizzazioni: 1