Un gioco perfetto per qualsiasi situazione, anche per trascorrere parecchie ore di relax, in un momento di lockdown o per svagarci nella lenta ripresa senza pensare al virus: stiamo parlando di Hidden Through Time, che tra le numerose piattaforme di rilascio, propone anche Mac, iPhone, iPad e Apple TV. Un titolo in cui ritrovare innumerevoli oggetti nascosti, praticamente infinito grazie alla modalità editor e a quella online, dove giocare i diversi quadri creati dalla community.

Hidden Through Time, come suggerisce lo stesso titolo, è un divertente gioco con oggetti nascosti sparpagliati per i diversi livelli. Peraltro, quel “Through Time” lascia presagire come il giocatore si ritroverà a spasso per diverse ere storiche. Si parte dall’antico Egitto, ma il gameplay e lo scopo di ciascun livello è sempre il medesimo: ritrovare tutti gli oggetti nascosti.

Questi vengono proposti nella barra in basso, e sarà davvero un’impresa ritrovarli nei diversi quadri, che solitamente sono pieni zeppi di oggetti scenici. Molti degli oggetti da ritrovare sono simili ad altri presenti sulla scena, mentre altri sono di piccolissime dimensioni. Fortunatamente, viene in soccorso del giocatore un sistema di suggerimenti criptici, che consentono di focalizzare l’attenzione su una particolare sezione della scena.

Hidden Through Time: perché ritrovare gli oggetti nascosti è un vero piacere, anche su iOS e Mac

Senza questi aiuti sarebbe pressoché impossibile venire a capo dei livelli, e ritrovare un piccolo uovo perso tra i cespugli, piuttosto che un camaleonte nascosto sull’albero, trasformerebbe il titolo in frustrazione. Fortunatamente, invece, gli indizi facilitano la ricerca, ma aggiungono anche un elemento di novità al prodotto: non si tratta solo di trovare gli oggetti, ma di interpretare i piccoli enigmi dietro ogni indizio.

Hidden Through Time: perché ritrovare gli oggetti nascosti è un vero piacere, anche su iOS e Mac

Se la modalità storia è già particolarmente divertente e longeva, Hidden Through Time offre molto di più anche con la modalità online e l’editor. Grazie alla prima sarà possibile giocare ai numerosissimi livelli creati dalla community, molti dei quali sono davvero ben fatti. In questo modo il divertimento sarà praticamente infinito.

Non solo, il ricco editor di gioco consentirà a tutti di creare i propri di stage, da condividere con la comunità, potendo utilizzare qualsiasi elemento e oggetto scenico della modalità principale. Le possibilità di creare quadri, e risolvere quelli creati da altri, è pressoché infinita, limitata solo dalla fantasia di chi crea il livello. Ovviamente, nella modalità storia sarà necessario trova un tot di oggetti nascosti, prima di poter avanzare alla fase successiva.

Hidden Through Time: perché ritrovare gli oggetti nascosti è un vero piacere, anche su iOS e Mac


Il titolo, peraltro, si distingue anche per un versante grafico originale, dove tutto è creato, e colorato, a mano. Molti degli oggetti scenici sono ripetuti, mentre altri si somigliano l’un l’altro, ma nel complesso il numero di oggetti da trovare, e il numero di quelli che arricchiscono i vari stage è altissimo.

Hidden Through Time: perché ritrovare gli oggetti nascosti è un vero piacere, anche su iOS e Mac

Insomma, un titolo perfetto da giocare sia in mobilità, grazie al fatto che le sessioni di gioco possono essere sospese in qualsiasi momento, per essere riprese successivamente, iniziando da dove si è lasciato. Un gioco perfetto anche per questo particolare momento di preoccupazioni per Coronavirus, che vi aiuterà certamente a rilassarvi, complici le musiche di sottofondo melodiche e leggere. Inoltre, non c’è alcuna clessidra o tempo massimo per ritrovare gli oggetti nascosti: passeranno le ore senza nemmeno accorgervene.

Hidden Through Time: perché ritrovare gli oggetti nascosti è un vero piacere, anche su iOS e Mac

Hidden Through Time è disponibile praticamente ovunque, potendolo giocare su Mac, iOS, Android, PC Windows, PS4, Xbox One, e Nintendo Switch. Per iPhone, iPad e anche per Apple TV si acquista direttamente a questo indirizzo a 2,99 euro.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di iPhone, iPad e Mac sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Invece per quelli che parlano di videogiochi si parte da questa pagina.




Source link

.macitynet.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate site »