Ottobre 2020

Inserzioni sui giornali, spot televisivi e radiofonici, affissioni nei centri commerciali ma anche annunci sul web; partirà a tappeto, entro la fine di quest’anno, la campagna che informerà gli utenti sull’adeguamento degli apparecchi televisivi in vista della transizione al nuovo standard del digitale terrestre, il DVB-T2.

“Non vogliamo mettere fretta agli italiani – ha dichiarato il Sottosegretario di Stato al Ministero dello Sviluppo Economico Mirella Liuzzi – perché il primo momento critico, sul piano tecnologico, arriverà solo a settembre del 2021, motivo per cui c’è tempo sufficiente per un acquisto consapevole e informato. Le risorse a disposizione sono cospicue e la campagna di comunicazione sarà crossmediale e battente per accompagnare i cittadini n questo importante passaggio tecnologico e supportare allo stesso tempo l’industria della distribuzione e della vendita”.

La campagna informativa partirà a novembre e andrà per il 40% su spazi televisivi per il 35% sui giornali, per il 15% in radio e per il 10% con altri mezzi.

È inoltre in costruzione un sito web totalmente dedicato alla nuova tecnologia per la più ampia diffusione delle informazioni necessarie a gestire la transizione.





https://nuovatvdigitale.mise.gov.it/

Articolo Originale-Fonte


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »