A partire da questo mese, Microsoft ha iniziato a unire gli aggiornamenti di stack di manutenzione agli aggiornamenti cumulativi mensili.

Stack di manutenzione e cumulativi

A partire dall’aggiornamento cumulativo di febbraio, Microsoft ha iniziato a unire il rilascio degli aggiornamenti dello stack di manutenzione al consueto patch-tuesday. Per chi non li conoscesse gli aggiornamenti degli stack di manutenzione sono componenti che migliorano l’affidabilità del processo di aggiornamento per mitigare i potenziali problemi durante l’installazione degli aggiornamenti di qualità e funzionalità più recenti.

Il 9 febbraio 2021, abbiamo rilasciato l’SSU di febbraio 2021 per Windows 10, versioni 1909, 1809, 1607 e 1507. L’SSU di febbraio 2021 sarà un prerequisito per ricevere il nuovo aggiornamento cumulativo (LCU e SSU in pacchetto insieme) per queste versioni di Windows 10.

Abbiamo in programma di passare al nuovo formato di pacchetto combinato per queste versioni precedenti nei prossimi mesi. 

L’ultimo aggiornamento dello stack KB4601394 ha messo le basi per la distribuzione in un pacchetto unico insieme all’aggiornamento cumulativo. Si tratta di una ulteriore semplificazione del processo di aggiornamento di Windows 10 tramite Windows Update.

Questo aggiornamento consente la progettazione di un singolo pacchetto che incorpora l’aggiornamento dello stack di manutenzione (SSU) nell’ultimo aggiornamento cumulativo (LCU). La combinazione dell’aggiornamento SSU e LCU in un unico pacchetto offre un’esperienza di installazione e distribuzione più fluida. 

Apprezzate questa novità di Windows Update? Ditecelo nei commenti

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Microsoft