Fix bug e problemi della modalità provvisoria su Windows 11


Windows 11 è affetto da un bug della modalità provvisoria che genera il malfunzionamento ed errori dei componenti basati su Explorer.

14 MAGGIO 2022 | Microsoft ha comunicato di aver risolto il problema con dell’aggiornamento cumulativo di maggio rilasciato negli scorsi giorni.

Questo problema è stato risolto negli aggiornamenti rilasciati il 10 maggio 2022 e versioni successive. Ti consigliamo di installare l’ultimo aggiornamento di sicurezza per il tuo dispositivo in quanto contiene importanti miglioramenti e risoluzioni di problemi, incluso questo.

Modalità provvisoria buggata

Stando al report di Microsoft, l’ultimo aggiornamento cumulativo causerebbe un malfunzionamento della modalità provvisoria di Windows 11. Nello specifico, una volta attivata potrebbe causare lo sfarfallio dello schermo utilizzando Start, la barra delle applicazioni o Esplora file apparendo quindi instabili con possibili errori di Explorer.exe.

Dopo aver installato KB5012643, i dispositivi che iniziano in modalità provvisoria potrebbero mostrare uno schermo tremolante. I componenti che si basano su Explorer.exe, come Esplora file, Menu Start e barra delle applicazioni, possono essere interessati e apparire instabili.

I dispositivi che riscontrano questo problema possono registrare un errore di sistema nel registro eventi di Windows, con l’origine “Winlogon” e la seguente descrizione: “La shell si è interrotta in modo imprevisto ed explorer.exe è stato riavviato”.

Al momento questo problema sembrerebbe interessare unicamente la modalità senza rete, per tanto – come consiglia la stessa Microsoft nel caso in cui foste interessati – potete optare per la modalità connessa.

Questo problema si verifica quando il dispositivo viene avviato utilizzando l’opzione “Modalità provvisoria senza rete”. Se è necessario attivare la modalità provvisoria, selezionare l’opzione “Modalità provvisoria con rete” come soluzione alternativa. 

Fortunatamente Microsoft sembrerebbe aver già risolto il problema lato server con lo strumento di ripristino automatico che non necessità il rilascio di un nuovo aggiornamento correttivo.

Questo problema viene risolto utilizzando il ripristino dei problemi noti (KIR). Tieni presente che potrebbero essere necessarie fino a 24 ore prima che la risoluzione si propaghi automaticamente ai dispositivi consumer e ai dispositivi aziendali non gestiti. Il riavvio del dispositivo potrebbe aiutare la risoluzione ad applicarsi più rapidamente al dispositivo.

Avete riscontrato questo problema sul vostro PC? Vi siete accorti di questo bug? Raccontateci la vostra esperienza.

Articolo di Windows Blog Italia

Non dimenticate di scaricare la nostra app per Windows, per Android o per iOS, di seguirci sul nostro Feed RSSFacebookTwitterYouTubeInstagram e di iscrivervi al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornati su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft. Iscrivetevi al nostro canale Telegram di offerte per approfittare di tanti sconti pubblicati ogni giorno.





https://www.windowsblogitalia.com/

Articolo Originale-Fonte

Hey, ciao 👋

Iscriviti alla Newsletter di TivuStream , aggiornamenti , novità , e molto altro

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.